Studi sulla cannabis

Applicazioni terapeutiche e ricerche in corso

Gli studi scientifici hanno evidenziato i benefici terapeutici della cannabis e dei suoi derivati in numerosi contesti clinici. La terapia con cannabinoidi, può essere applicata nel trattamento di numerose patologie, soprattutto in assenza di risposta a farmaci e trattamenti convenzionali. Tra le indicazioni terapeutiche, si ricorda l’azione benefica dei cannabinoidi nel trattamento della spasticità secondaria associata a gravi malattie neurologiche, come SM e SLA, dolore oncologico e  dolore cronico di origine neurologica.

Le informazioni qui contenute sono a scopo puramente divulgativo e non pubblicitario. Non devono sostituirsi alla consulenza di un medico o di altri operatori sanitari abilitati.

Le nozioni e le informazioni su procedure mediche, posologie, e/o descrizioni di farmaci hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire la manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o la loro pratica.

In alcun modo le informazioni presenti hanno come fine l'istigazione alla prescrizione od al consumo.

L'informazione sanitaria è utile e funzionale al cittadino per la scelta libera e consapevole di prodotti e servizi.