Cannabis in capsule orali decarbossilate

13 marzo 2017

CAPSULE ORALI DECARBOSSILATE

Capsule gastro-resistenti con dosaggio variabile di Cannabis a discrezione del medico prescrittore e preparate dal farmacista con un processo di decarbossilazione controllato*.

Varietà di Cannabis utilizzabili:Bedrocan, Bediol, Bedrolite, Bedica, FM2.

Consigli sull'assunzione:

  • Le capsule non vanno mai aperte per non rovinare il bio-film gastro-resistente che protegge la cannabis dall’acidita gastrica.

  • Le capsule orali decarbossilate sono destinate solo ed esclusivamente all’usoORALE, il contenuto non può essere vaporizzato (in quanto già decarbossilate e miscelate con maltodestrine che potrebbero rovinare il vaporizzatore).

  • Conservare al di sotto dei 25°C, al riparo dall’umidità, dalla luce e dal calore, all’interno della pilloliera che viene fornita.

*Tutte le forme di somministrazione prevedono il riscaldamento della Cannabis per innescare la decarbossilazione, processo attraverso il quale gli acidi cannabinoidi vengono trasformati nei relativi cannabinoidi neutri. La temperatura utilizzata gioca un ruolo fondamentale per la produzione del profilo cannabinoide del preparato galenico finale, che avrà quindi diversi effetti farmacologici e/o psicoattivi. Per sfruttare tutta la gamma di composti che la cannabis offre, è sempre meglio utilizzare estratti contenenti sia cannabinoidi decarbossilati sia non decarbossilati (THCA e THC, CBDA e CBD) oltre che a tutti i terpeni, inducendo una semidecarbossilazione a temperature controllate piuttosto che una decarbossilazione totale che porterebbe ad massiccia presenza della forma neutra e alla scomparsa dei terpeni.

Informazioni fornite per gentile concessione del preparatore galenico Dott.ssa Cristina Amodeo, Antica Farmacia Amodeo di Palermo.

Le informazioni qui contenute sono a scopo puramente divulgativo e non pubblicitario. Non devono sostituirsi alla consulenza di un medico o di altri operatori sanitari abilitati.

Le nozioni e le informazioni su procedure mediche, posologie, e/o descrizioni di farmaci hanno unicamente un fine illustrativo e non consentono di acquisire la manualità e l'esperienza indispensabili per il loro uso o la loro pratica.

In alcun modo le informazioni presenti hanno come fine l'istigazione alla prescrizione od al consumo.

L'informazione sanitaria è utile e funzionale al cittadino per la scelta libera e consapevole di prodotti e servizi.